Riempitrice bottiglie automatica: i modelli Comac

Una riempitrice bottiglie automatica Comac porta con sé numerosi vantaggi, non solo in termini di qualità del prodotto, ma anche dal punto di vista della percezione del brand del cliente. Ecco i nostri modelli.

riempitrice-bottiglie-automatica-comac

Perché scegliere una riempitrice bottiglie automatica firmata Comac? In questo articolo troverai una panoramica dei migliori modelli disponibili e tutti i relativi vantaggi in termini di qualitàsostenibilità e percezione del brand.

 

 

 

 

I modelli di riempitrice automatica Comac

 

A seconda delle diverse esigenze dei clienti, Comac offre una serie di modelli di riempitrice bottiglie automatica molto efficienti ed altamente tecnologici, studiati per il trattamento di bottiglie in vetro sia di tipo standard, che di forme particolari.

La gamma di bevande trattabili è piuttosto ampia e comprende:

 

  • acqua
  • birra
  • vino
  • bevande alcoliche
  • bevande analcoliche

 

In base alla capacità produttiva, sono disponibili riempitrici bevande automatiche in grado di imbottigliare:

 

  • fino a 6.000 bottiglie/ora
  • oltre le 6.000 bottiglie/ora

 

Vediamo ora qualche modello più nello specifico.

 

Sagitta 12-12-1 P

 

La riempitrice bottiglie automatica Sagitta 12-12-1 P è un monoblocco isobarico in grado di processare fino a 3.000 bottiglie/ora. La macchina è dotata di valvole di riempimento elettropneumatiche è la soluzione perfetta per le linee a bassa/media capacità.

Grazie alla tecnologia di riempimento in contropressione, questa riempitrice è l’ideale per l’imbottigliamento di bevande gassate e lisce.

 

 

riempitrice-bottiglie-automatica-sagitta1212P

Sagitta 20-20-3 P

 

Sagitta 20-20-3 P è una riempitrice di bottiglie automatica isobarica con una resa di 6.000 bottiglie l’ora. Come il precedente, anche questo modello è dotato di valvole di riempimento elettropneumatiche e rispetta perfettamente tutti i parametri che riguardano il processo di riempimento, ovvero:

 

  • flussaggio con CO2 oppuregas inerte;
  • esecuzione vuoto in bottiglia;
  • pressurizzazione;
  • riempimento;
  • decompressione

 

È inoltre possibile apportare modifiche e configurazioni speciali, secondo le richieste del cliente.

Per quanto riguarda i modelli con capacità produttive elevate, ovvero sopra le 6.000 bottiglie l’ora, la realizzazione avviene in collaborazione con il gruppo CFT.

 

 

riempitrice-bottiglie-automatica-sagitta20203P

 

 

Master RS Glass/PET

 

La riempitrice bottiglie automatica Master RS Glass/PET è il modello con la più elevata capacità produttiva (fino a 80.000 bottiglie/ora). Può essere fornita con valvole elettropneumatiche per il riempimento in vetro oppure con valvole elettroniche comandate da misuratori di portata magnetici per il riempimento in bottiglie PET.

Questo modello, basato sulla tecnologia di riempimento in contropressione, è adatto al riempimento di bevande gassate e lisce in bottiglie di vetro e PET .

 

Master RS Glass/PET, garantisce prestazioni eccellenti anche in termini di:

 

  • precisione di riempimento;
  • controllo del contenuto di ossigeno.

 

 

riempitrice-bottiglie-automatica-masterrs

 

 

Trova la tua riempitrice bottiglie automatica

 

 

Tutti i vantaggi di una riempitrice bottiglie automatica Comac

 

Come anticipato, scegliere una riempitrice bottiglie automatica firmata Comac porta con sé diversi vantaggi, non solo relativi all’ottima qualità del prodotto – visto che il vetro non rilascia sostanze indesiderate nella bibita – ma anche dal punto di vista della sostenibilità.

 

Le bottiglie di vetro possono essere riutilizzate

 

Optando per una riempitrice bottiglie automatica si ha la possibilità di prendere parte a un processo di economia circolare e contribuire a migliorare il benessere del pianeta.

Il vetro “da imballaggio”, come quello utilizzato per le bottiglie, infatti,è famoso per essere uno dei materiali più sostenibili esistenti perché può essere riciclato al 100% e all’infinito mantenendo inalterata la qualità del prodotto dopo il riuso, a differenza della plastica che prevede uno smaltimento più complesso.

In molti Paesi del mondo, infine, sono attivi programmi per incentivare la restituzione delle bottiglie vuote ai produttori, tramite “deposito cauzionale” o “vuoto a rendere”, In questo modo il vetro attiva un circolo virtuoso in termini di sostenibilità: i consumatori hanno meno contenitori da smaltire e gestire, mentre i produttori possono aumentare la quota di materiale riciclabile.

 

Utilizzare bottiglie in vetro migliora la percezione del brand

 

Le aziende produttrici di bevande che optano per l’utilizzo di bottiglie in vetro riscontrano una percezione dell’immagine di marca più positiva. Una scelta di questo tipo, infatti, attira l’attenzione di chi si preoccupa di temi quali la sostenibilità del materiale, o anche di chi è in cerca di bevande più sofisticate.

La conseguenza? Più popolarità, più vendite, più profitto.

 

 

Fai anche tu questo passo, scegli Comac per migliorare la tua produzione sotto ogni aspetto.

 

Contattaci