Produzione di birra analcolica: processi e soluzioni

Negli ultimi anni la birra analcolica sta guadagnando sempre più popolarità, spinta da una crescente richiesta di alternative più salutari alle classiche scelte in fatto di beverage. In questo articolo esploriamo come avviene la produzione di birra analcolica e cosa Co.Mac può offrire per un confezionamento sicuro e di qualità.

produzione-birra-analcolica

Vediamo in questo articolo:

Come si produce la birra analcolica

La produzione della birra analcolica può seguire due approcci principali: il primo metodo consiste nell‘eliminazione dell’alcol al termine del processo produttivo, mentre il secondo impedisce direttamente la formazione dell’alcol durante la fermentazione.

Rimozione dell’alcol al termine del processo

Il primo metodo può essere realizzato tramite due tecniche principali:

  • Distillazione sottovuoto: in questo caso la birra viene riscaldata in un ambiente a bassa pressione per far sì che l’alcol evapori a temperature molto più basse rispetto a quella di ebollizione. In questo modo è possibile eliminare l’alcol senza perdere le sostanze aromatiche della birra.
  • Filtrazione a membrana con osmosi inversa: in questo caso viene utilizzata una particolare membrana che, sotto alta pressione, trattiene l’alcol presente nel prodotto.

Prevenzione della formazione dell’alcol in fase di produzione

Per quanto riguarda questo secondo metodo, il focus riguarda il controllo della fermentazione in modo da contenere la produzione di alcol. Questo può essere realizzato in due modi:

  • Inattivando il lievito una volta raggiunto il livello di alcol desiderato
  • Utilizzando lieviti speciali che fermentano solo zuccheri semplici, evitando così la trasformazione in alcol.

Cosa succede dopo la produzione

Una volta completata la produzione di birra analcolica, si passa al suo confezionamento:

le opzioni migliori per il riempimento includono lattine, fusti e bottiglie, ciascuna con i suoi vantaggi specifici.

Le lattine, per esempio, sono eccellenti per bloccare la luce, poiché essa può degradare rapidamente la birra. I fusti, d’altra parte, sono ideali per la distribuzione su larga scala, specialmente in contesti come bar e ristoranti.

Le bottiglie, infine, oltre a garantire un elevato grado di sterilità, offrono anche un valore aggiunto dal punto di vista estetico.

Non sai quale tipologia di riempimento scegliere per la tua birra analcolica? Co.Mac è qui per aiutarti!

Contattaci

L’importanza della pastorizzazione per la birra analcolica

La pastorizzazione gioca un ruolo fondamentale per mantenere la qualità della birra analcolica.

Trattandosi infatti di un prodotto privo di alcol, che è un conservante naturale, la pastorizzazione diventa una tappa fondamentale del processo di produzione della birra analcolica, poiché è il processo usato per permetterne una più lunga conservazione.

Questa fase consiste nel portare la birra alla temperatura di pastorizzazione per un dato periodo di tempo, al fine di eliminare la maggior parte dei batteri e microorganismi presenti, che potrebbero alterarne la qualità.

Oltre alla tradizionale gamma di pastorizzatori, da qualche anno Co.mac. ha introdotto una linea smart di flash pastorizzatori a flusso variabile. Disponibili in due taglie, 1000/2000 L e 2000/4000 L, queste macchine possono essere predisposte per la pastorizzazione della birra analcolica tramite idoneo dimensionamento del gruppo termico tubolare, al fine di mantenere il prodotto in temperatura per il tempo necessario ad ottenere il corretto numero di PU, che genericamente è ben più alto del numero di PU richiesto per le birre con alcool.

 

produzione-birra-analcolica-pastorizzatore

 

Confeziona la tua birra analcolica con Co.Mac

Co.Mac si distingue nel mercato per le sue soluzioni innovative di processo e riempimento, adatte anche alla birra analcolica.

Offrendo una gamma che si adatta a diversi volumi di produzione, dalle piccole produzioni artigianali alle grandi realtà industriali, Co:Mac può soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Le nostre soluzioni per il riempimento di fusti, lattine e bottiglie, infatti, garantiscono non solo precisione ed efficienza, ma anche una notevole versatilità.

Confezionamento in fusto

Per quanto riguarda il riempimento di fusti, Co.Mac offre impianti semiautomatici e automatici, adatti a produzioni da 15 a 1.200 fusti all’ora. Questi sistemi sono personalizzabili per trattare tanto i fusti in acciaio inox quanto quelli one-way e BIB, garantendo flessibilità ed efficienza. La tecnologia avanzata e la qualità delle materie prime assicurano l’affidabilità degli impianti e ottimizzano le rese, semplificando le operazioni di cambio formato.

 

produzione-birra-analcolica-hiveproduzione-birra-analcolica-bergamo

In foto: modello HIVE (fino a 18 fusti/ora) e modello Bergamo (da 270 fusti/ora)

 

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci

 

Confezionamento in lattina

Per quanto riguarda il riempimento in lattina, anche per la birra analcolica, la gamma Co.Mac comprende impianti automatici per produzioni da 3.000 a 12.000 lattine/ora. Per produzioni più elevate, collaboriamo con il Gruppo CFT per prestazioni ottimali fino a 70.000 lattine/ora.

Come per tutti i nostri impianti, anche le linee lattine possono essere personalizzate in base alle necessità dei clienti, nonché completate da macchine ausiliare peer gestire ogni fase del processo produttivo.

 

produzione-birra-analcolica-pegasusproduzione-birra-analcolica-microbrew204

In foto: modello Pegasus 8-1 V2 (fino a 4.000 lattine/ora) e modello Microbrew 20-4 (fino a 12.000 lattine/ora)

Confezionamento in bottiglia

Co.Mac offre anche impianti automatici per il confezionamento di birra analcolica in bottiglie di vetro. Questi sistemi possono gestire produzioni da 2.500 a 6.000 bottiglie all’ora, Per produzioni superiori, fino a 70.000 bottiglie/ora, collaboriamo con il gruppo CFT. Anche le linee di imbottigliamento, come quelle per lattine, sono adatte per birra, vino, bevande alcoliche e analcoliche e acqua.

 

produzione-birra-analcolica-sagitta

In foto: modello Sagitta 12-12-1 P (fino a 3.000 bottiglie/ora)

 

Contattaci per saperne di più sulle nostre soluzioni per birra analcolica!

Contattaci