Uno spazio comune pensato per tutti i collaboratori, in cui trascorrere tempo di qualità.

               

L’attenzione al welfare e alle politiche green è uno dei punti cardine su cui poggia da lungo tempo la filosofia aziendale Comac.

Questo approccio, composto da passi piccoli ma tutti importanti, ha portato ad un’ulteriore novità: nei reparti di produzione sono state create aree break “green” con tavolini, divanetti e prossimamente una libreria circondate da piante, tra le quali spicca una grande palma.

Scegliere di ripensare questa parte di Comac non è stata dovuta solo a motivazioni estetiche: rendere più bella la nostra sede è importante, ma non è stata la motivazione principale del restyling.

Il progetto nasce, infatti, con l’obiettivo di creare uno spazio comune in cui trascorrere del tempo di qualità, ispirandosi al concetto di agorà: la piazza era il cuore della polis greca, in cui tutta la popolazione si ritrovava nei momenti più importanti della vita di comunità.

In queste aree i collaboratori Comac trovano un luogo dove potersi prendere una pausa per trovare momenti di relax e tranquillità, oppure organizzare riunioni e meeting in un’atmosfera accogliente.

                   

Lo spazio, in particolare, mette in risalto l’importanza del reparto produzione: la nuova area green è pensata per essere “il salotto” in cui possono essere invitati i colleghi degli uffici, anziché compiere il percorso inverso come accade più spesso.

S’investe quindi sui momenti di socialità ritenuti fondamentali per il benessere psicofisico dell’uomo ma anche per rafforzare il concetto di team building.

Comac, infatti, sceglie di porre l’uomo al centro dell’organizzazione. La serenità delle persone è la chiave per il raggiungimento di una performance migliore e di un risultato sempre più soddisfacente. Si rimarca così lo stretto legame tra organizzazione aziendale e uomo: non due enti separati ma interconnessi tra loro, in un rapporto di scambio utile per entrambi.

Le nuove aree green sono il simbolo di un percorso che non si ferma, ma anzi prosegue nel tempo.

L’obiettivo del corso, con durata di 6 settimane per un totale di 240 ore, è formare la figura di tecnico specializzato in fase di cablaggio, collaudo a bordo macchina e programmazione PLC

Corso_PLC

 

La proposta di Comac dedicata alla formazione si arricchisce di un nuovo tassello: dal 9 novembre parte il percorso, organizzato da Experis Academy in collaborazione con l’azienda, dedicato alla figura di Technical PLC Specialist e rivolto a 15 diplomati tecnici o a laureati triennali in ingengneria dell’automazione, meccatronica o affini, attualmmente disoccupati o inoccupati.

L’obiettivo del corso, che prevede una durata di 6 settimane per un totale di 240 ore, è quello di formare la figura di tecnico specializzato in grado di operare in fase di cablaggio, collaudo a bordo macchina e programmazione PLC Siemens e RockWell in ambito industriale. I candidati più brillanti avranno modo di intraprendere un percorso di crescita altamente strutturato e people-oriented all’interno della nostra realtà.

La didattica prevede lezioni frontali in aula virtuale, esercitazioni su PLC virtuali e training volto all’accrescimento delle proprie competenze tecniche attraverso lo sviluppo di un project work finale.

Le lezioni si terranno in aula virtuale ed in presenza presso la sede del Kilometro Rosso (BG).

principali argomenti affrontati nel corso saranno:

  • Soft Skills: gestione efficace del colloquio
  • Ripasso di schemi meccanici ed elettrici
  • Il mondo Comac e il contesto di riferimento
  • Tecnologia Safety Siemens
  • PLC RockWell
  • Collaudo macchine
  • PLC Siemens
  • Cablaggio bordo macchina in ambito industriale
  • Logiche di programmazione e problem solving a bordo macchina
  • Potenziamento lingua inglese
  • Project work e visita aziendale

L’accesso al corso è completamente gratuito, ma a numero chiuso. I limitati posti disponibili verranno assegnati in seguito ad un processo di selezione che si basa sul CV, motivazione ed attitudine al ruolo.

Il corso è finalizzato all’inserimento lavorativo in azienda. Inoltre, per i partecipanti che frequenteranno almeno il 70% delle lezioni è prevista l’erogazione di un contributo economico.

Per avere ulteriori informazioni sul corso e presentare la candidatura potete cliccare al link: https://www.experisacademy.it/it/formatemp-engineering/technical-plc-specialist.

Vi aspettiamo numerosi!

Per il terzo anno consecutivo Comac ha confermato il titolo di
“Welfare Champion” – simboleggiato dalle 5W – al Welfare Index PMI

     

L’impegno di Comac per l’adozione delle misure di welfare aziendale ha ricevuto un importante riconoscimento. Per il terzo anno consecutivo, infatti, ha confermato il titolo di “Welfare Champion” – simboleggiato dalle 5W, massimo rating dell’iniziativa – al Welfare Index PMI, indagine promossa da Generali Italia in collaborazione con Confindustria, Confartigianato, Confprofessioni, Confagricoltura e Confcommercio.

Durante l’evento di presentazione dei vincitori, che si è tenuto lo scorso 22 settembre al Centro Congressi “Roma Piazza di Spagna” di Roma, l’azienda è stata premiata dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte come una delle 78 realtà che, in tutta Italia, si sono distinte per qualità e ampiezza delle misure di welfare adottate.

Sul palco, a nome di tutti coloro che lavorano in azienda, è salito il CEO di Comac, Giorgio Donadoni.

L’edizione 2020 del rapporto Welfare Index PMI ha confermato l’importanza del welfare come leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese.

Comac lo sa bene e da tempo: anche nei momenti più difficili della pandemia provocata da COVID-19, ha confermato il suo ruolo sociale, dimostrandosi un punto di riferimento solido per i collaboratori e per l’intero tessuto del territorio su cui opera.

Il titolo di “Welfare Champion”, quindi, è davvero una grande soddisfazione, che conferma la bontà delle scelte fatte finora e ci spinge verso nuovi traguardi!

Atlante delle Scelte

https://vimeo.com/manage/videos/349442115

In collaboration with Confindustria Bergamo and Provincia of Bergamo, we participated in the Atlante delle Scelte project, that helps middle school students to choose their future high school paths.
Co.Mac is proud to be one of the firsts company that joined the project to show to the students what is waiting for them once their school career is finished!
Choosing what to study is not easy, but we hope to give them a better understanding of the workfield that they will join one day.