Comac Group - Kegging & bottling plants
Header content

Ultime news dal Blog

16 ottobre 2017
Riempitrice lattine modello 24-4, installata a Isle Brewers Guild (Rhode Island, USA) - 13.800 CPH (12oz)
Comac can filler mod. 24-4, installed at Isle Brewers Guild (Rhode Island - USA). La riempitrice automatica, con 24 teste di riempimento e 4 teste di aggraffatura, garantisce una resa di 13.800 lattine per ora (12 oz). continua
16 ottobre 2017
Linea lattine modello 8-1, installata a Live Oak Brewing Company (Texas, USA) - 3.500 lattine per ora
Comac can line mod. 8-1, installed at Live Oak Brewing Company (Texas, USA) - 3,500 cans per hour È composto da una riempitrice automatica con 8 teste di riempimento e 1 testa di aggraffatura. continua

Monoblocchi per lattine

Monoblocchi di riempimento e aggraffatura per lattine, compatti e versatili, realizzati con una struttura in acciaio verniciato ed acciaio inox AISI 304 e rivestito con lamiera in acciaio inox AISI 304.

La struttura perimetrale è anch'essa in acciaio inox AISI 304 con porte di accesso in acciaio e lexan, protette da finecorsa di sicurezza.

 

Il sistema di riempimento prevede, a seconda del modello della macchina, un numero variabile di  valvole di riempimento isobariche in acciaio inox AISI 304 ed è dotato inoltre di  un dispositivo no can – no fill e uno di lavaggio automatico delle valvole di riempimento.

 

Il serbatoio di contenimento del prodotto è in acciaio inox AISI 304, con superfici interne perfettamente levigate e lucidate, pressione di esercizio 6 Bar, pressione di collaudo 9 bar.

Il livello del prodotto nel serbatoio viene controllato da un sensore elettronico che comanda una valvola modulante installata sulla tubazione di ingresso.

 

Il sistema di aggraffatura è composto da una testa con un numero di mandrini variabile da 1 a 8, secondo il modello, completa di gruppo alimentatore/sfogliatore dei coperchi.

Le macchine vengono fornite complete di false lattine da installare per il lavaggio e la sanificazione.

Galleria Fotografica

Condividi sui socials