Comac Group - Kegging & bottling plants
Header content

Ultime news dal Blog

17 gennaio 2019
Novità all’Ufficio Procurement, Service e Customer Care Comac: intervista al responsabile Andrea Morali
Andrea Morali Il 2019 del nostro blog si apre con una bella novità: dal 5 novembre scorso Andrea Morali si è unito alla squadra Comac per ricoprire il ruolo di Responsabile dell’Ufficio Acquisti, Ricambi e Customer Care. continua
20 luglio 2018
Comac entra a far parte di CFT Group
CFT Nell’ambito di un piano strategico industriale volto ad occupare nuovi spazi sul mercato, consolidare il brand nel settore del beverage e fornire innovata tecnologia e servizi sempre più adeguati, Comac ha deciso di unire le proprie forze, competenze e know how a quelle di un gruppo italiano di fama internazionale, leader nel settore. continua

Sistemi automatici di lavaggio interno dei fusti

Comac produce sistemi automatici per la preparazione e lo stoccaggio delle soluzioni atte al lavaggio interno dei fusti. Tali sistemi sono dotati di un numero variabile di serbatoi di capacità adeguata alla produzione oraria dell’impianto. I serbatoi sono realizzati in acciaio inox AISI 304L (AISI 316L solo per il serbatoio della soluzione acida).

 

Il sistema è dotato di tutti i dispositivi necessari per controllare, in modo totalmente automatico, i cicli di lavaggio e le fasi di preparazione e mantenimento delle soluzioni di lavaggio.

 

L’obiettivo è quello di eliminare all’interno dei fusti qualsiasi agente contaminante che possa inficiare la qualità del prodotto.

 

Unità automatiche CIP per il lavaggio e la disinfezione degli impianti

 

Dotati di un numero variabile di serbatoi con capacità adeguata agli impianti da igienizzare, le unità CIP (Cleaning in Place) per il lavaggio degli impianti consentono di preparare, in automatico, le soluzioni di lavaggio e disinfezione, di effettuare il ciclo previsto e di verificare che detto ciclo sia stato effettivamente portato a termine secondo le modalità previste.

 

L’obiettivo è quello di eliminare completamente ogni sorta di residuo di prodotto dagli impianti di infustamento e imbottigliamento, sia a fine turno che nella fase di cambio prodotto. L’azione meccanica di lavaggio con portate elevate combinata con l’azione chimica dei detergenti e disinfettanti consente di pulire accuratamente anche le parti degli impianti che risultano essere più critiche.

 

Diversi programmi di lavaggio (cambio prodotto, fine giornata, fine settimana) sono memorizzati nel PLC. Programmi supplementari possono essere facilmente aggiunti.

Galleria Fotografica

Condividi sui socials