Una delle macchine Comac presentate al Drinktec 2013 e che ha ricevuto un ottimo successo e molti apprezzamenti soprattutto da parte dei piccoli produttori di birra artigianale che stanno valutando la possibilità di avvalersi di fusti one-way per commercializzare il loro prodotto.

Alta, snella, solida, dalle misure interessanti e facilmente gestibile. No, non sto parlando della fotomodella del momento, ma della macchina riempitrice per fusti one-way Comac mod. 1T-OW: monotesta, semiautomatica, atta al riempimento dall’alto di fusti one-way in plastica, con una resa nominale fino a 40 fusti/ora da 24 L di capacità.

Una delle macchine Comac presentate al Drinktec 2013 e che ha ricevuto un ottimo successo e molti apprezzamenti soprattutto da parte dei piccoli produttori di birra artigianale che stanno valutando la possibilità di avvalersi di fusti one-way per commercializzare il loro prodotto.

Questa macchina ha delle misure interessanti che ne permettono una facile collocazione anche in spazi ridotti: infatti è lunga mm. 850 circa, larga mm. 780 circa, alta mm. 2.000 circa e vuota pesa Kg. 250 circa.

E’ decisamente robusta grazie alla sua struttura portante in acciaio inox AISI 304 ed è dotata di piedi regolabili in altezza.

Questa macchina, grazie alla sua carteratura, è molto sicura e protegge l’operatore da eventuali schizzi e difetti di produzione del fusto.

Il tempo per il totale ciclo di riempimento di un fusto, calcolato dal posizionamento manuale dello stesso sul piano d’appoggio, passando per le diverse fasi di pulizia e riempimento fino al suo scarico manuale, è di circa 80 secondi il che permette di riempire all’incirca 40 fusti one way all’ora. Il fusto viene riempito dall’alto per evitare l’operazione di ribaltamento e, su richiesta, è possibile dotare la struttura di un’apertura laterale alla quale appoggiare un nastro trasportatore per permettere di estrarre manualmente e lateralmente i fusti.

Dal momento che il fusto non necessita di essere lavato all’interno prima di essere riempito, questa macchina è dotata di un solo serbatoio che viene utilizzato come contenitore dell’acqua calda per lavare la bocca del fusto e per eseguire il ciclo di lavaggio della macchina stessa, il CIP Cleaning in Place, in un secondo momento.

Per maggiori informazioni sia tecniche che commerciali, non esitate a contattarci: siamo a vostra disposizione!

Da sinistra: Giuseppe Scudeletti, Fabio Donadoni, Marco Scudeletti e Giorgio Donadoni

COMAC nasce dall’idea di due amici, coetanei, Giorgio e Giuseppe, che si frequentano fin dall’infanzia.

Quando il progetto prende corpo, coinvolgono i rispettivi fratelli e con il passare degli anni, tramite intuizioni, audacia e tanta determinazione tutti insieme sono riusciti diventare leader mondiali nel settore dell’imbottigliamento e dell’infustamento.

Il CDA è costituito da: Giuseppe Scudeletti: Presidente, Giorgio Donadoni: Responsabile Ufficio Acquisti, Marketing e Comunicazione, Marco Scudeletti: area commerciale/finanziaria e Fabio Donadoni: area tecnica e innovazione di prodotto, quattro imprenditori che, pur ricoprendo per l’azienda ruoli determinanti e fondamentali, negli anni hanno saputo circondarsi di validi collaboratori a cui sono stati affidati importanti incarichi di responsabilità: collaboratori che sono considerati dei “compagni di viaggio” perché il fattore umano è alla base della riuscita e della filosofia COMAC.

“Una buona metà di ciò che distingue l’imprenditore di successo da quello che fallisce è la semplice perseveranza. L’altra metà è rappresentata dalla motivazione per un’idea o un problema da risolvere. Se non è la passione a spronarti fin dall’inizio, non resterai mai fino alla fine. Questa convinzione la proviamo nel profondo e cerchiamo di trasmetterla ai nostri collaboratori ogni giorno, i quali ci ricambiano con la passione che profondono quotidianamente nello sviluppo di ogni progetto affidatogli, anche il più semplice”.

Citazione: 
“Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.” Kahlil Gibran
Frederic Petit e Eric Corticchiato

Oggi parliamo dei nostri agenti in giro per il mondo. Ecco Frederic Petit e Eric Corticchiato, gli agenti Comac per il Nord America.

Sede operativa: Dallas, Texas.

Lingue parlate: Inglese, Francese.

COMAC AMERICA: EUROSOURCE.
Robert and Floris Délée

Per tutta la durata del Drinktec saranno allo stand con noi anche Robert e Floris Délée, padre e figlio. Da anni nel settore del beverage, si occupano dei mercati del BENELUX e Caraibici.

Collaboratori Comac da diversi anni e presenza costante a tutte le nostre fiere in Europa.

Graig Wilson - Gianluca Zanmarchi

Oggi parliamo dei nostri agenti in giro per il mondo. Ecco Craig Wilson e Gianluca Zammarchi, agenti Comac per Gran Bretagna e Irlanda.

Sede operativa: Pulloxhill Beds – England

COMAC UNITED KINGDOM – IRELAND : ENTERPRISE TONDELLI

Marino Cotic

Oggi parliamo dei nostri agenti in giro per il mondo. Ecco Marino Cotic agente Comac per la Croazia.

Sede operativa: Zagabria.12

COMAC CROAZIA: POLJOOPSKRBA-INZENJERING

David Balcells

Oggi parliamo dei nostri agenti in giro per il mondo. Ecco David Balcells agente Comac per la Spagna.

Sede operativa: Barcellona.

COMAC SPAGNA: PROSIMA TECH. S.A.

Yehezkiel Rochman - Michael Rochman

Oggi parliamo dei nostri agenti in giro per il mondo. Ecco Yehezkiel Rochman e suo figlio Michael Rochman agenti Comac per Israele.

Sede operativa: Tel Aviv.

COMAC ISRAELE: ITAS INDUSTRIAL TECHNOLOGY & SERVICES

Fabio Giacometti

Oggi parliamo di Fabio Giacometti che, al Drinktec 2013, sarà a disposizione dei Clienti consolidati e potenziali per rispondere a qualsiasi richiesta tecnica e commerciale.

Ruolo in azienda: Responsabile Commerciale nazionale ed internazionale per il settore bottling.

In azienda è uno dei referenti per il bottling ed è coadiuvato da vari collaboratori, si occupa di:

  1. Relazione con i Clienti
  2. Studio dei mercati di riferimento e definizione delle strategie commerciali.
  3. Definizione delle specifiche tecniche degli impianti e valutazione tecnica degli stessi
  4. Scelta delle macchine che compongono la linea
  5. Relazione con i subfornitori

Da sempre nel mondo del bottling e packaging, Fabio è entrato a far parte del team Comac nel 2001 fa portandosi con sé, oltre ad un’indiscutibile esperienza nel settore, gentilezza, disponibilità, positività: è un signore di altri tempi e non certo per età!

Lingue parlate: Italiano e Inglese.

Doti innate: serietà, disponibilità. Fabio è una persona timida e riservata ma con una forte personalità: infaticabile lavoratore è presente in azienda anche quando è… altrove.

Hobby/Curiosità: Viaggi (ha girato il mondo in lungo ed in largo), fotografia, la buona tavola ed il trekking.

Frase celebre: La sua: “che lavoroooo…” assolutamente enunciata alla maniera di Parma.

Silvia Locatelli

Oggi parliamo di Silvia Locatelli, che al Drinktec 2013, sarà a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento tecnico e commerciale.

Mansione: Impiegata commerciale Italia ed estero.

Competenze tecniche: 

Si occupa del settore kegging e bottling

  1. Ricezione ordini, preparazione offerte e inserimento a sistema
  2. Riferimento aziendale per le aree geografiche di lingua inglese e spagnola in relazione al customer service
  3. Coordinamento con ufficio spedizioni.

Sulle grandi commesse per le linee fusti, Silvia si occupa anche della formazione dei clienti.

Collabora anche con l’ufficio comunicazione soprattutto per la gestione dei social networks e della pubblicità.

Riservata, delicata, eterea e leggera, apparentemente un’impalpabile presenza, dietro alla quale si cela un’ importante figura professionale, disponibile e collaborativa, sempre vigile e attenta a quello che le capita attorno.

Lingue parlate: Italiano, Spagnolo e Inglese

Doti innate: Serietà, pazienza e disponibilità.

Doti acquisite: Competenza.

Hobby/Curiosità: Lettura, cinema, arte e fotografia. Ama viaggiare e tenersi aggiornata su quello che capita nel mondo, confrontandosi anche con i suoi amici internazionali. Balla(va) flamenco e ogni tanto rispolvera la sua bicicletta, anche se allo sport preferisce una calda spiaggia assolata, ancora meglio, il divano!

Frase celebre:

Caminante, son tus huellas

el camino, y nada más;

caminante, no hay camino,

se hace camino al andar.

Antonio Machado

Viandante, sono le tue impronte

il cammino e nulla più;

Viandante non c’è un cammino

la via si fa con l’andare.

Social Network: Facebook Icon