A Milano tutto è pronto per il passaggio di testimone. Tra ospiti speciali, una giuria d’eccezione e degustazioni di birra in edizione speciale, ecco svelati i nomi dei cinque finalisti pronti a contendersi il prestigiosissimo riconoscimento.

È iniziato il conto alla rovescia…Chi sarà il nuovo Birraio dell’Anno?

È iniziato il conto alla rovescia: mancano poco meno di due settimane e, finalmente, sapremo chi sarà il nuovo “Birraio dell’Anno” 2013. Per chi non lo conoscesse, si tratta di un importante riconoscimento giunto quest’anno alla sua quinta edizione e divenuto ormai un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di birra artigianale.

Una vera e propria festa, organizzata da Fermento Birra e resa possibile grazie alla sponsorizzazione ufficiale del gruppo Comac, da sempre grande sostenitore dei piccoli birrifici artigianali, che avrà luogo venerdì 3 Gennaio presso la storica birreria milanese Lambiczoon di via Friuli.

È iniziato il conto alla rovescia…Chi sarà il nuovo Birraio dell’Anno?È iniziato il conto alla rovescia…Chi sarà il nuovo Birraio dell’Anno?

 

A passare il testimone, questa volta, è Riccardo Franzosi -classe ’66- che, nel 2012, ha guadagnato il titolo di “Birraio dell’Anno” dimostrando di essere uno tra i migliori produttori di birra artigianale. Riccardo ha unito l’amore per la birra artigianale a quello per la terra dove vive, il Piemonte, realizzando varietà di birra eccellenti come “Quarta Runa”, prodotta con le pesche locali di Volpedo.

È iniziato il conto alla rovescia…Chi sarà il nuovo Birraio dell’Anno?

Abilità tecniche quindi, ma anche creatività e passione. Questi i tre ingredienti che decreteranno un unico e solo vincitore…Ma chi sono i produttori di birra artigianale pronti a contendersi l’ambito riconoscimento?

Dopo un intero anno di degustazioni fatte a sorpresa in tutti i birrifici artigianali d’Italia da cinquanta tra i migliori esperti di birra artigianale, ecco svelati i nomi dei cinque finalisti:1.   Giovanni Campari del Birrificio del Ducato di Roncole Verdi di Busseto (Pr)
2.   Luigi “Schigi” D’Amelio del birrificio Extraomnes di Marnate (Va)
3.   Riccardo Franzosi del Birrificio Montegioco di Montegioco (Al)
4.   Gino Perissutti del birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sotto (Ud)
5.   Nicola Perra del birrificio Barley di Maracalagonis (Ca)

Cinque big che, a “colpi di pinte”, dovranno dimostrare alla giuria di avere talento da vendere. Saranno valutati non solo bravura tecnica e metodi di produzione, ma anche l’impegno dimostrato dai birrifici durante tutto il 2013. L’attesa è dunque trepidante e il fermento, tra i finalisti, si fa sentire.

Ma non finisce qui.

Ospite d’eccezione della serata sarà Lorenzo “Kuaska” Dabove che, per l’occasione, curerà la degustazione di alcune varietà di birre artigianali ideate e prodotte apposta per la serata dai finalisti. Un’occasione unica per incontrare da vicino i veri guru del settore e degustare dell’ottima birra in edizione speciale.

Sarà dunque una serata davvero frizzante quella che si prospetta venerdì 3 gennaio al Birrificio Lambiczoon, non ci sono dubbi. Anzi, a dire il vero, un dubbio c’è: chi sarà il nuovo Birraio dell’Anno? 23

Noi di Comac non vediamo l’ora di scoprirlo! E tu, sei pronto a scommettere su qualcuno?