Comac Group - Kegging & bottling plants
Header content

Ultime news dal Blog

12 giugno 2019
CFT Group e Comac invitate alla terza edizione dell’High Level Dialogue on ASEAN Italy Economic Relations ad Hanoi
 From left to right: Mr. Nguyen Duc Chung (Chairman, Hanoi People’s Committee, Vietnam), Mr. Giorgio Donadoni, Comac CEO and Mr. Tran Tuan Ahn (Minister of Industry and Trade of Vietnam). Siamo onorati e orgogliosi di aver partecipato alla terza edizione dell’ High Level Dialogue on ASEAN Italy Economic Relations High Level Dialogue on ASEAN Italy Economic Relations, che si tenuto il 5 e 6 giugno scorso all’hotel Melià di Hanoi, in Vietnam. continua
21 maggio 2019
Le dichiarazioni di Ashley Hazell, mastro birraio di Colonial Brewing, a proposito della sua nuova COMAC 2T Keg Washer/Filler
Ashley Hazell, Colonial Brewing Head Brewer, with Matthew Macfarlane, HBM Area Sales Manager Colonial Brewing ha aperto il suo primo birrificio sulla costa est australiana a Port Melbourne nel 2015. L’head brewer, Ashley Hazell, ha condiviso la sua esperienza a proposito dell’installazione e dell’utilizzo della Kegging Machine 2T Comac, che è stata acquistata lo scorso anno tramite gli agenti locali di COMAC, HBM Packaging Technologies, e installata da Ashley e il suo team ad agosto 2018. continua

Pastorizzatore a tunnel

Unità di pastorizzazione a tunnel, dotata di un sistema automatico, applicato alle zone di prepastorizzazione e pastorizzazione, che permette di evitare la sovra-pastorizzazione del prodotto in caso di fermata del trasportatore interno.

Unità di pastorizzazione a tunnel, disponibile in diverse dimensioni, per la pastorizzazione del prodotto già confezionato. 

 

L’unità è costituita da una solida struttura in acciaio inox AISI 304 che viene sottoposta a sabbiatura e verniciatura protettiva.

Internamente sono ancorate le vasche che alimentano le docce superiori ed esternamente sono posizionati tutti gli strumenti di comando e di controllo sia del ciclo meccanico che della temperatura.

 

All’interno della macchina, i contenitori appoggiano su una catena in materiale plastico e, mediante un motoriduttore esterno, avanzano nelle varie sezioni incontrando le docce superiori, a diversa temperatura, fino ad arrivare all'uscita. La velocità di avanzamento dei contenitori può essere regolata da un pannello operatore che consente di variare la durata del ciclo.

 

Tale ciclo è stato progettato per garantire un risparmio dell'acqua di raffreddamento e regolato da apposita strumentazione che mantiene costante la temperatura dell’acqua nelle vasche.

 

Tutte le vasche sono dotate di portelle d’accesso su un lato, per permettere la pulizia e manutenzione periodica e di doppi filtri a pannello, estraibili dal lato pompe. I portelli in vetro temprato, installati sui lati di entrata e uscita della macchina, permettono l’estrazione manuale di eventuali contenitori rimasti sul piano d’appoggio a fine lavoro.

 

La macchina è dotata di un sistema automatico, applicato alle zone di prepastorizzazione pastorizzazione, che permette di evitare la sovra-pastorizzazione del prodotto in caso di fermata del trasportatore interno.

 

Il quadro elettrico, realizzato in acciaio inox, è provvisto di un pannello operatore che permette di verificare ed impostare tutti i parametri di controllo della macchina e di un registratore grafico elettronico che memorizza i valori di tutte le variabili che controllano le fasi di pastorizzazione.

Galleria Fotografica

Condividi sui socials