Comac Group - Kegging & bottling plants
Header content

Impianti per bottiglie in vetro fino a 3000 BPH

Impianti automatici per il processo e il confezionamento di birra in bottiglie in vetro di qualsiasi formato. La gamma di macchine disponibili permette di coprire le esigenze produttive tipiche dei birrifici artigianali fino a 3000 bottiglie/ora.

Questi impianti vengono progettati e completati con sistemi di trasporto e macchine accessorie assecondando le specifiche necessità dei clienti e rispettando gli spazi disponibili nei locali di installazione.

 

Sia la tecnologia che i componenti impiegati per realizzare questo tipo di impianti sono gli stessi utilizzati nei macchinari ad alta produttività.

 

Un pannello operatore permette di controllare tutti i parametri di funzionamento degli impianti stessi.

Galleria Fotografica

Video
  • Riempitrice bottiglie mod. 12-12-1 (Virginia, USA) - 2.800 bottiglie/ora
  • Riempitrice bottiglie mod 6-6-1 installata al Birrificio Magia di Novara (Italia) - 750 bottiglie l'ora

Triblocchi per produzioni fino a 3000 bottiglie / ora

Macchine automatiche per il risciacquo, il riempimento e la chiusura di bottiglie in vetro, disponibili in vari modelli in base alla produttività oraria richiesta dai clienti. Tutti gli impianti sono dotati di un sistema di risciacquo con pinze meccaniche, uno di riempimento con valvole isobariche ed uno di tappatura, installati su un’unica struttura di supporto dotata di protezioni perimetrali in acciaio inox.

  • Compatte 
    Versatili, possono essere installate agevolmente anche in piccoli spazi e sono semplici da utilizzare.
  • Altamente affidabili
    Perché costruite con la stessa tecnologia utilizzata negli impianti di grandi dimensioni.
  • Personalizzabili 
    Secondo le necessità dei clienti per consentire la lavorazione di qualsiasi tipo di bottiglia.
Condividi sui socials

Ultime news dal Blog

Andrea Morali
17 gennaio 2019
Novità all’Ufficio Procurement, Service e Customer Care Comac: intervista al responsabile Andrea Morali
Il 2019 del nostro blog si apre con una bella novità: dal 5 novembre scorso Andrea Morali si è unito alla squadra Comac per ricoprire il ruolo di Responsabile dell’Ufficio Acquisti, Ricambi e Customer Care.
continua
CFT
20 luglio 2018
Comac entra a far parte di CFT Group
Nell’ambito di un piano strategico industriale volto ad occupare nuovi spazi sul mercato, consolidare il brand nel settore del beverage e fornire innovata tecnologia e servizi sempre più adeguati, Comac ha deciso di unire le proprie forze, competenze e know how a quelle di un gruppo italiano di fama internazionale, leader nel settore.
continua

Triblocchi per produzioni fino a 3000 bottiglie / ora

Macchine automatiche per il risciacquo, il riempimento e la chiusura di bottiglie in vetro, disponibili in vari modelli in base alla produttività oraria richiesta dai clienti. Tutti gli impianti sono dotati di un sistema di risciacquo con pinze meccaniche, uno di riempimento con valvole isobariche ed uno di tappatura, installati su un’unica struttura di supporto dotata di protezioni perimetrali in acciaio inox.

  • Compatte 
    Versatili, possono essere installate agevolmente anche in piccoli spazi e sono semplici da utilizzare.
  • Altamente affidabili
    Perché costruite con la stessa tecnologia utilizzata negli impianti di grandi dimensioni.
  • Personalizzabili 
    Secondo le necessità dei clienti per consentire la lavorazione di qualsiasi tipo di bottiglia.

Ultime news dal Blog

17 gennaio 2019
Novità all’Ufficio Procurement, Service e Customer Care Comac: intervista al responsabile Andrea Morali
Andrea Morali Il 2019 del nostro blog si apre con una bella novità: dal 5 novembre scorso Andrea Morali si è unito alla squadra Comac per ricoprire il ruolo di Responsabile dell’Ufficio Acquisti, Ricambi e Customer Care. continua
20 luglio 2018
Comac entra a far parte di CFT Group
CFT Nell’ambito di un piano strategico industriale volto ad occupare nuovi spazi sul mercato, consolidare il brand nel settore del beverage e fornire innovata tecnologia e servizi sempre più adeguati, Comac ha deciso di unire le proprie forze, competenze e know how a quelle di un gruppo italiano di fama internazionale, leader nel settore. continua